XIV Torneo internazionale di scacchi “Città di Chioggia”

4-5-6 ottobre 2019

Record di partecipanti per il Torneo internazionale di scacchi “Città di Chioggia”, organizzato dal Circolo Scacchistico Clodiense, giunto alla quattordicesima edizione e svoltosi nelle belle sale dell’hotel Miramare di Sottomarina dal 4 al 6 ottobre.
Sono stati ben 112 i giocatori provenienti da sei diversi paesi e da molte regioni italiane.
Nell’Open A la vittoria è andata al 22enne grande maestro trevigiano Pier Luigi Basso, numero due della graduatoria nazionale, che ha bissato il successo del 2017. Al secondo posto il giovane e promettente maestro croato Lovro Cupic, terzo il maestro FIDE mestrino Fulvio Zamengo. Presente anche il Campione italiano assoluto, il 19enne chioggiotto e studente universitario Lorenzo Lodici. Dopo la vittoria dell’anno scorso si è dovuto accontentare del quarto posto: l’inattesa sconfitta del primo turno lo ha costretto subito a rincorrere le prime posizioni, ma non gli è bastato vincere le restanti quattro partite.
Nel numeroso open B hanno vinto a pari merito l’udinese Marcello Orsatti e il sedicenne padovano Marco Schiavo. Da segnalare, primo tra i locali, l’ottimo terzo posto di Michele Boscolo Gnolo che ha dovuto assentarsi al primo turno ma ha poi vinto tutte le partite.
Nell’open C, riservato agli amatori e agli esordienti, si è imposto il ferrarese Umberto Cavazzini.
Hanno diretto con empatia e competenza gli arbitri FIDE Giovanni Minei e Dario Marinello, aiutati nell’occasione dall’AI Renzo Renier per la gestione della seconda sala.
La dotazione dei premi è stata impreziosita da alcuni quadri del pittore Luca Boscolo. Grazie alla collaborazione con l’associazione culturale La Bricola per gli accompagnatori non impegnati nei vari tornei è stata organizzata una visita guidata al centro storico di Chioggia.

RISULTATI E CLASSIFICHE

BANDO

italiano   english

Hotel Miramare
Lungomare Adriatico 28/C
Sottomarina di Chioggia (VE)
Bandiera blu 2019

Il Torneo Internazionale “Città di Chioggia” è l’atteso e tradizionale appuntamento del calendario scacchistico autunnale veneto.

Sede di gioco

Hotel Miramare al centro del lungomare di Sottomarina.
I locali sono accessibili alle persone diversamenti abili.
Di fronte alla sede di gioco, prospiciente alla spiaggia, un ampio parcheggio gratuito sarà a disposizione degli scacchisti.
Il bar interno rimarrà aperto durante tutto il torneo.

Tornei

L’Open comprende tre tornei da 5 turni a sistema svizzero-olandese, validi per le variazioni Elo:
– torneo A:   Elo > 1850
– torneo B:   Elo < 1900
– torneo C:   esordienti ed Elo < 1600
Tempo di riflessione: 90 minuti con incremento di 30 secondi dalla prima mossa.
Dotazione pregiata con scacchiere e giochi in legno e orologi DGT.

Programma

Venerdì 4 ottobre
iscrizioni dalle 14 alle 16 – inizio 1° turno ore 16.30

Sabato 5 ottobre
2° turno ore 9 – 3° turno ore 14.30

Domenica 6 ottobre
4° turno ore 9 – 5° turno ore 14.30 – premiazione ore 19

Iscrizioni

L’scrizione dovrà essere perfezionata dalle 14 alle 16 di venerdì 4 ottobre direttamente in sede di gioco:
– contributo ordinario  40 €
– under 16 (nati dopo il 31/12/2002), giocatrici e maestri Fide 25 €
– iscrizione gratuita per IM e GM.

La preiscrizione sulla piattaforma vesus.org entro giovedì 3 ottobre ore 12 consente uno sconto di 5 € sul contributo ordinario.

Il versamento può essere effettuato anche con bonifico bancario a:
Circolo Scacchistico Clodiense
Banca Patavina – succ. Chioggia, viale Stazione 53
IBAN: IT93 F087 2820 9010 0000 0022 109

La manifestazione aderisce al premio partecipazione 2019 del Comitato Regionale Veneto per gli Scacchi. Esso prevede che dopo il decimo torneo regionale a tempo lungo, a partire da gennaio, l’iscrizione sia gratuita e offerta dal CRVS.
Situazione aggiornata al 31 agosto 2019

Giovani under 16 aventi diritto allo sconto di 10 euro sull’iscrizione.
Elenco aggiornato

All’atto dell’iscrizione i giocatori italiani o stranieri residenti in Italia devono possedere la tessera agonistica FSI 2019 o sottoscriverla in sede di torneo.

E’ possibile iniziare il torneo dal 2° turno con mezzo punto avvisando gli organizzatori via mail prima del termine delle preiscrizioni. Analoga richiesta può essere avanzata agli arbitri dopo il primo turno, per assentarsi nel secondo turno e ottenere mezzo punto.
E’ un’opportunità per chi lavora il venerdì pomeriggio o per i ragazzi che frequentano la scuola il sabato mattina.

Art. 7.5.2 – Forfeit (Regolamento Tecnico Federale)
[…] Il giocatore può richiedere una sola volta la “patta a forfeit” (assenza dal turno e punteggio previsto per la patta) , se sono verificate tutte le seguenti condizioni:
a) il torneo non si svolge con girone all’italiana;

b) tale possibilità sia prevista nel bando del torneo;
c) il primo criterio di spareggio tecnico previsto dal bando è il Buchholz integrale, e nel calcolo di detto spareggio tecnico al giocatore non vengono assegnati punti per il turno in cui è assente;
d) il giocatore preavvisa della sua intenzione di avvalersi di tale facoltà prima dell’inizio del torneo;
e) l’assenza non avvenga negli ultimi tre turni di gioco.

Rimborsi spese

La dotazione dei premi è impreziosita da alcuni quadri dell’artista chioggiotto Luca Boscolo.

Open A

Classifica assoluta: 1° € 400 + quadro

2° € 250 – 3° € 200 – 4° € 150

Fascia Elo > 2000 e <= 2150: 1° € 100 – 2° € 50

Fascia Elo <=2000: 1° € 100 – 2° € 50

1° under 16 € 50

1° over 60 € 50

Open B

Classifica assoluta:

1° € 250 + quadro

2° € 150 – 3° € 100 – 4° € 80

Fascia Elo > 1650 e <=1800: 1° € 70 – 2° € 50

Fascia Elo <= 1650: 1° € 70 – 2° € 50

1° under 16 € 50

1° over 60 € 50

Open C

1°classificato: materiale scacchistico + quadro

2°-3° classificati: materiale scacchistico

Arbitri

Principale: AF ing. Giovanni Minei (giovanni.minei@tiscali.it)
Collaboratore: AF dott. Dario Marinello

Ospitalità

Pernottamento

Hotel Miramare (sede di gioco)
Lungomare Adriatico 28/C
Sottomarina di Chioggia (VE)
Tel. +39 041 401437
www.miramaresottomarina.it

Prezzo giornaliero a persona:
– pernottamento e colazione  29 €
– supplemento singola 10 €
– riduzione terza persona in camera 5 €

Ristoranti

Nella zona del torneo a Sottomarina ci sono numerosi locali che offrono spuntini veloci e pasti completi. Consigliamo proprio di fronte alla sede di gioco, sulla spiaggia ma aperto tutto l’anno, il Ristorante/Pizzeria Aloha con cui l’organizzazione ha concordato una vantaggiosa convenzione.
In centro storico a Chioggia il locale consigliato è il Ristorante Il Bersagliere, in calle Cesare Battisti, che offre un menu di pesce a prezzo convenzionato.
I dettagli delle convenzioni e altre eventuali proposte saranno visibili in sala torneo.

Mezzi pubblici

Chioggia è ben servita dai mezzi pubblici e ha collegamenti frequenti con i vicini capoluoghi. Circa un’ora il tempo di percorrenza medio.
Autobus da Padova (ArrivaVeneto) e Venezia (Actv) ogni mezz’ora nei giorni feriali, ogni ora nei festivi. Il capolinea in Piazzale Europa è a cinque minuti dalla sede di gioco.
Da Rovigo si può invece arrivare in treno. Arrivati alla stazione bisogna prendere il bus urbano circolare per giungere a Sottomarina centro.

orari dei collegamenti

Per chi non gioca …

Domenica pomeriggio l’organizzazione invita gli accompagnatori ad un visita guidata gratuita al centro storico di Chioggia condotta dal prof. Eugenio Ferrarese.

Albo d’oro

classifiche complete

2019 Hotel Miramare
(4-6 ottobre)
Open A – 35 giocatori
1° Pier Luigi Basso
2° Lorenzo Lodici
3° Fulvio Zamengo
Open B – 60 giocatori
1° – 2° Marcello Orsatti, Marco Schiavo
3° Boscolo Michele Gnolo
Open C – 17 giocatori
1° Umberto Cavazzini
2° Alberto Cisco
3° Asia De Bianchi

2018 Hotel Sole
(28-30 settembre)
Open A – 30 giocatori
1° Lorenzo Lodici
2° Aleksandar Savanovic
3° Nicholas Paltrinieri
Open B – 60 giocatori
1° Gabriele Ballarin
2° Giovanni Dallaglio
3° Dante Tomio
Open C – 18 giocatori
1° Marco Schiavo
2° Ottavio Mammi
3° Massimo Fornaro

2017 Hotel Sole
(6-8 ottobre)
Open A – 32 giocatori
1° Pierluigi Basso
2° Subbaraman Vijayalakshmi
3° Andrea Dappiano
Open B – 54 giocatori
1° Savino Di Lascio
2° Giovanni Dallaglio
3° Gianni Rossi
Open C – 19 giocatori
1° Anna Gomirato
2° Stefan Meyer
3° Marco Tiozzo

2016 Hotel Sole
(7-9 ottobre)
Open A – 26 giocatori
1° Adrien Demuth
2° Francesco Seresin
3° Duilio Collutiis
Open B – 52 giocatori
1° Stefano Casonato
2° Giovanni Dallaglio
3° Matej Gruden
Open C – 24 giocatori
1° Giuseppe Boldrin
2° Leonardo Boerci
3° Ettore Bosi

2015 Hotel Sole
(9-11 ottobre)
Open A – 30 giocatori
1° Stefan Djuric
2° Jurij Zamar Kodelia
3° Lexy Ortega
Open B – 51 giocatori
1° Mario Capitò
2° Elia Riccobon
3° Klaus Knottner
Open C – 30 giocatori
1° Lara Scagliarini
2° Lorenzo Carisi
3° Massimo Zucchini

2014 Museo civico
(10-12 ottobre)
Open A – 43 giocatori
1° Miroljub Lazic
2° Fulvio Zamengo
3° Denis Rombaldoni
Open B – 45 giocatori
1° Agostino Losso
2° Davide Carletti
3° Paolo Ranzato
Open C – 16 giocatori
1° Fabio Daniele
2° Edoardo Martinello
3° Daniela Di Bene

2013 Centro Congressi
(11-13 ottobre)
Open A – 34 giocatori
1° Gojko Laketic
2° Samy Shoker
3° Silvan Omeri
Open B – 47 giocatori
1° Gabriele Ballarin
2° Simone Filippi
3° Roberto Solinas

2012 Centro Congressi
(12-14 ottobre)
Open A – 44 giocatori
1° Joseph Sanchez
2° Jie Xia
3° Ivano Ceschia
Open B – 28 giocatori
1° Ampelio Boscolo
2° Luca Giancristofaro
3° Paolo Ranzato

2011 Hotel Sole
(7-9 ottobre)
Open A – 26 giocatori
1° Federico Boscolo
2° Kenny Solomon
3° Enrico Gallo
Open B – 42 giocatori
1° Graziano Rosina
2° Martino Aprile
3° Gabriele Ballarin

2010 Centro Congressi
(8-10 ottobre)
Open A – 34 giocatori
1° Andjelko Dragojlovic
2° Daniele Genocchio
3° Stefan Djuric
Open B – 36 giocatori
1° Yves Bonan
2° Pierluigi Basso
3° Riccardo Rostolis

2009 Centro Congressi
(9-11 ottobre)
Open A – 32 giocatori
1° Hernan Gastiaburo
2° Daniyyl Dvirnyy
3° Silvan Omeri
Open B – 33 giocatori
1° Davide Pozzobon
2° Gianni Coppo
3° Gabriele Ballarin

2008 Hotel Sole
(10-12 ottobre)
Open A – 36 giocatori
1° Andjelko Dragojlovic
2° Nenad Aleksic
3° Dimitar Marholev
Open B – 27 giocatori
1° Marco Boscolo Bachetto
2° Edger Schoonhover
3° Andrea Bisaro

2007 Palazzo Ravagnan
(18-20 maggio)
Open A – 16 giocatori
1° Zivojin Liubisavljevich
2° Chih You Zi
3° Nicola Redo
Open B – 16 giocatori
1° Luca Goattin
2° Gian Paolo Boscolo
3° Ampelio Boscolo

2006 Palazzo Ravagnan
(28 gennaio-5 febbraio)
Open – 33 giocatori
1° Silvan Omeri
2° Enrico Vianello
3° Ariel Oscar Mosconi